L’AVOCADO DI NENE’

Avete mai piantato un seme?

Nené ha piantato il seme di un avocado ed è nata una bellissima piantina!

Volete provare? Seguite queste indicazioni.

  1. Pulite il seme senza togliere la pellicola marrone.
  2. Individuare la parte superiore del seme, che è quella appuntita.
  3. Fissare tre stuzzicadenti nel seme e immergerlo parzialmente in un bicchiere di acqua.
  4. Cambiare l’acqua una volta alla settimana.
  5. Dopo 4-8 settimane spunteranno un germoglio e delle radici.
  6. Quando la piantina sarĂ  alta circa 15 cm piantarla nel terreno, lasciando esposta la parte superiore.
  7. Collocare la pianta in un posto assolato: gli avocado amano il sole!

IL BONSAI DI NENE’

Forse vi siete chiesti che cosa faccio nel tempo libero.

Amo molto le piante e i fiori; qualcuno sostiene persino che io abbia il pollice verde…

In ogni caso, questo è Fuki, il mio bonsai. E’ della varietĂ  Fukien Tea (Carmona Retusa).

Spero che anche voi amiate le piante e i fiori, perché sono belli e prendersene cura è così rilassante!

NENE’ FA IL BAGNO

Sto facendo il bagno in una vasca di liquido cerebrospinale (LCR).

Il LCR è un liquido chiaro e incolore, che si trova nel cervello e nella colonna vertebrale.

Per me è rigenerante, quindi non disturbatemi, per favore!

(OK, ho una paperella di gomma: e allora? E mi piacciono anche le candele profumate…).


PARLIAMO SERIAMENTE!
Il LCR è prodotto da cellule specializzate dei ventricoli cerebrali e assorbito dai villi aracnoidei (che sono parte delle meningi).

Il LCR agisce come cuscinetto per il cervello, fornendo una protezione meccanica e immunologica di base al cervello all’interno del cranio. Il liquido cerebrospinale svolge anche una funzione vitale nell’autoregolazione del flusso sanguigno cerebrale.

Il LCR è un derivato del plasma sanguigno e ne è molto simile, tranne per il fatto che il LCR è quasi privo di proteine, a differenza del plasma.

E’ interessante sapere che:
– La produzione è di circa 500 mL al giorno, a un ritmo di circa 25mL per ora. Viene costantemente riassorbito e in un dato momento è presente in quantitĂ  che variano da 125 a 150 mL.
– Tra le funzioni del LCR c’è quella di ripulire il cervello dai prodotti di scarto.